Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (ex D.Lgs. 231/2001)

FSTechnology SpA si è dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.lgs. n. 231/2001 in cui sono definiti protocolli, regole, strumenti e condotte che costituiscono un sistema idoneo a individuare e a prevenire i rischi di commissione dei reati rilevanti ai sensi del D. Lgs. n. 231/2001 da parte dei propri dipendenti e di tutti coloro che operano per il conseguimento degli obiettivi della Società, sottoposti a direzione o vigilanza da parte della stessa.

Il Modello 231 di FSTechnology SpA, adottato ad aprile 2020 in seguito al proprio avvio operativo, è oggetto di progressivi aggiornamenti rispetto ai mutamenti nell’organizzazione e nelle attività della Società, e a modifiche della giurisprudenza, tali da segnare nuovi orientamenti interpretativi della disciplina prevista dal Modello.


Anti Bribery&Corruption management system

FSTechnology SpA ha definito e adottato, su base volontaria, un proprio modello Anti Bribery&Corruption management system (ABC system) per la prevenzione dei fenomeni corruttivi in senso “ampio”.

Tale framework ha l'obiettivo di prevenire e contrastare atti e comportamenti, anche non integranti una specifica fattispecie di reato, che costituiscono casi di devianza da regole e procedure interne e che possono pregiudicare il buon andamento e l’interesse generale della Società (fattispecie di mala gestio e di malfunzionamento).

L’ABC system è parte del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi (SCIGR) di FSTechnology SpA e costituisce, unitamente al Modello di Organizzazione Gestione e Controllo, elemento centrale del Framework Unico Anticorruzione della Società, quale strumento unico di autoregolamentazione per la prevenzione dei fenomeni corruttivi.

La Policy Anticorruzione del Gruppo FS è espressione, chiara ed inequivocabile, del principio zero tolerance for corruption cui il Gruppo FS impronta il proprio business, nella convinzione che l’agire secondo legalità e integrità, oltre ad essere un obbligo di legge e un dovere morale, si riflette sul raggiungimento degli obiettivi e sulla reputazione delle singole Società e del Gruppo e contribuisce a creare valore, anche nei confronti degli stakeholders, nell’ottica del perseguimento del successo sostenibile.


Gestione delle segnalazioni

Per contribuire alla prevenzione di illeciti, irregolarità o condotte poste in essere in violazione del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.lgs. n. 231/2001, dell’Anti Bribery&Corruption Management System, del Codice Etico del Gruppo FS, di leggi o regolamenti, FS Technology S.p.A. ha adottato un processo di ricezione, analisi e trattamento delle segnalazioni (anche anonime) riguardanti FS Technology S.p.A. inviate da Terzi o da Persone del Gruppo FS Italiane.

Il processo è conforme alle novità normative introdotte dal D.lgs. 10 marzo 2023, n. 24 di attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell'Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali (c.d. “Decreto Whistleblowing”). FSTechnology S.p.A. ha attivato un'apposita piattaforma informatica che costituisce lo strumento preferenziale per l'invio e la gestione delle segnalazioni, in quanto maggiormente idoneo a garantire, con modalità informatiche, la riservatezza dell'identità del Segnalante e adeguate misure di sicurezza delle informazioni.